Mancate demolizioni edilizie, in Campania abbattuto solo il 19,6% degli immobili tra il 2004 e il 2020

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Stando ai numeri forniti dagli uffici tecnici dei Comuni campani, dal 2004 al 2020 è stato abbattuto solo il 19,6% degli immobili colpiti da un provvedimento amministrativo.

Il dato emerge dalla fotografia scattata dalla seconda edizione del dossier “Abbatti l’abuso” di Legambiente sulle mancate demolizioni edilizie nei comuni italiani.

 

A ciò si aggiunge anche il caos generato nelle scorse settimane dalla circolare interpretativa inviata dal Ministero dell’Interno a tutte le prefetture che va ad azzerare l’efficacia della norma, inserita nel Dl Semplificazioni, che attribuisce ai prefetti il potere sostitutivo nelle demolizioni degli abusi edilizi, di fronte all’inerzia dei Comuni che emettono le ordinanze ma non le eseguono.

Sono ben 935 le ordinanze inevase trasmesse, da settembre 2020 a marzo 2021, dai Comuni alle prefetture.

Nel questionario che Legambiente ha inviato ai 550 comuni campani e a cui hanno risposto in maniera completa e corretta 47 amministrazioni, è emerso che, per quanto riguarda le demolizioni, a Salerno su 2157 ordinanze di demolizioni emesse quelle eseguite sono 452 pari al 21%.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento