Mancata autonomia del Parco di Velia, interviene Gigi Casciello

Anche il deputato salernitano Gigi Casciello interviene in merito alla decisione del Ministero per i Beni Culturali di non concedere l’autonomia al Parco archeologico di Elea Velia, ad Ascea. Per Casciello la mancata autonomia significa la rinuncia al rilancio dell’area, patrimonio dell’umanità.

Secondo il deputato di Forza Italia era necessaria un’organizzazione unificata dei siti di Elea-Velia, di Paestum e della Certosa di Padula, in modo da ottenere una struttura amministrativa unitaria ed una gestione integrata utile per ottimizzare le risorse economiche, e per estendere anche le attività di promozione e valorizzazione ad un contesto paesaggistico e culturale più ampio.

Per Casciello, la mancata autonomia renderà ancora più difficoltoso gestire il luogo e reperire i fondi necessari. Infine Casciello annuncia un’interrogazione per chiedere chiarimenti al Governo.

Lascia un Commento