Malviventi in azione al circolo culturale “CortoCircuito” di Scafati. “Non ci arrendiamo”

Malviventi in azione al circolo culturale “CortoCircuito” di via Cesare Battisti, nel centro storico di Scafati. L’altra notte uno o più balordi hanno sfondato la porta portandosi via denaro, un Computer e una consolle Xbox360.

Proprio in questi giorni CortoCircuito ha organizzato il mercatino del Libro usato, e si stava preparando a rimettere in funzione l’aula studio, un servizio che prosegue da 8 mesi per tanti studenti di Scafati. “Sapevamo a cosa andavamo incontro per la missione che ci aspettava: riqualificare e dare dignità ad una zona di Scafati abbandonata, piena di ragazzi e bambini senza alternative oltre quella di stare in strada alla mercé di gente interessata a alimentarsi della loro disperazione per mantenere il controllo della zona” così scrivono dal centro culturale.

“Noi non ci arrendiamo e continuiamo sulla nostra strada. Rimarremo qui a dare vita a un quartiere abbandonato a se stesso. Continueremo a fare il mercatino del Libro usato per dare un servizio ai ragazzi delle scuole di Scafati. Continueremo a lottare per mantenere i giovani a Scafati. Hanno sfondato la porta ma non si sono accorti che è sempre stata aperta, pronta ad accogliere e a creare socialità e dialogo politico. Il CortoCircuito crescerà grazie al sostegno di tutti voi” così ancora in un lungo post su Facebook del circolo culturale CortoCircuito di Scafati

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento