Maltrattamenti in famiglia. 35enne picchia la moglie, arrestato a Nocera Superiore

 

Ancora maltrattamenti in famiglia. E’ successo a Nocera Superiore dove la notte scorsa i carabinieri hanno arrestato un 35enne del luogo, per lesioni personali e maltrattamenti ai danni della propria moglie. A chiamare i militari al 112 è stata la vittima.
Giunti sul posto i carabinieri hanno  bloccato il 35enne nei pressi dell’abitazione familiare, dove  aveva appena aggredito la consorte con calci e pugni, alla presenza dei figli minori. La donna, a  causa delle botte ricevute, è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari.
E’ stata poi accompagnata in un altro domicilio familiare insieme ai propri figli. L’uomo  è  stato  dichiarato  in  stato  di  arresto  e  sottoposto  agli  arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un Commento