MALTEMPO – Tranciata la condotta dell’acquedotto, comuni senza acqua

Sono 14 i comuni del salernitano che sono senza acqua a causa della rottura della condotta principale dell’acquedotto del Basso Sele, a causa dello straripamento del Sele in località Postiglione. Tra i comuni interessati dall’interruzione idrica ci sono Eboli, Battipaglia, la zona orientale di Salerno, Pontecagnano, Agropoli, altri comuni dei Picentini e della Piana del Sele. E’ al lavoro una unità di crisi e, la situazione viene seguita anche dal capo della Protezione Civile Guido Bertolaso che nel corso di un intervento alla Camera ha detto che l’acquedotto del Sele è stato danneggiato in modo estremamente serio. “Pensiamo che per circa 30 giorni, lavorando per 24 ore al giorno – parole di Bertolaso – sarà necessario fornire acqua potabile in maniera diversa a migliaia di persone di Salerno e provincia”.

Una risposta

  1. Unione Federalista M 10/11/2010

Lascia un Commento