Maltempo, nell’Agro si torna alla normalità. Ancora problemi nella piana del Sele (AUDIO)

Hanno preso il via questa mattina i lavori di somma urgenza per riparare l’argine del fiume Sele nel punto di rottura. I lavori sono effettuati dal genio civile con il supporto dei tecnici comunali e con un finanziamento di 100 mila euro stanziati dalla Regione Campania. Lavori partiti, come richiesto dal sindaco Italo Voza, immediatamente, ad appena due giorni dall’esondazione. Intanto nella zona nord della provincia la situazione torna alla normalità. 

Intanto è stata fissata per mercoledì 4 febbraio, alle 9.30, la conferenza dei servizi in Prefettura che era stata chiesta dal sindaco Italo Voza per discutere del progetto, del valore di 15 milioni di euro, di manutenzione e di pulizia degli argini e dell’alveo del fiume Sele, a cui sono invitati anche Genio Civile, Autorità di Bacino, Riserva Sele-Tanagro, Consorzi di bonifica Destra e Sinistra Sele. 

Su Radio Alfa abbiamo raccolto il punto di vista del Senatore Franco Cardiello sulla situazione nella piana del Sele e del sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti sulla situazione nell’Agro.

 

Riascoltali QUI

situazione maltempo

Lascia un Commento