Maltempo, danni lungo la fascia costiera da Pontecagnano a Eboli

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Notte da incubo per i residenti e gli operatori turistici della fascia costiera che va da Pontecagnano fino a Eboli. Danni enormi ai lidi e alle strutture balneari. Il bilancio più grave si registra a Pontecagnano dove le onde del mare, ancora una volta, hanno invaso la litoranea, spazzando via cabine e rotonde.

L’economia del rione Magazzeno già in ginocchio per la chiusura del ponte sul torrente Asa, ha subito un altro colpo da ko. Danni ingenti si registrano anche alla marina di Eboli, dove il mare ha invaso la pineta e i parcheggi nei pressi del Campolongo Hospital. Gli operatori turistici hanno subito, in questo caso, più danni per il vento che per le mareggiate. Meno grave, secondo un primo bilancio è la situazione a Battipaglia e Capaccio dove si sono registrati problemi solo per alcuni teloni e oggetti di piccolo valore.

 

Residenti e operatori turistici hanno rilanciato l’urgenza dell’intervento contro l’erosione della costa. Se ne parla da 20 anni. Ma sono stati davvero pochi gli atti concreti, nella zona sud di Salerno.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento