Maltempo, colate di fango e strade allagate. Scuole chiuse ad Angri, Sapri e Nocera Inferiore

La pioggia intensa che nella notte si è abbattuta su tutto il territorio salernitano ha provocato smottamenti e allagamenti in numerosi comuni.

Le zone maggiormente colpite sono state l’Agro Nocerino Sarnese e la Costiera amalfitana. Ad Angri molta paura per una colata di fango che si è staccata dai monti precipitando a valle e invadendo le strade.

Il Sindaco Ferraioli al microfono di Radio Alfa ribadisce che non ci sono stati danni a persone ma molta paura.  Molti i danni alle cose. Sul posto al momento solo i Vigili del Fuoco.

Le scuole rimarranno chiuse nella giornata di oggi. Scuole chiuse anche a Nocera Inferiore e Sapri. 

Impraticabile la Ravello – Chiunzi in costiera amalfitana. La strada è ufficialmente chiusa ma in realtà viene comunque attraversata dai residenti e nella notte è stata travolta da una colata di fango e detriti. Smottamenti anche nella zona di Positano

Lascia un Commento