Maltempo, allagamenti e traffico in tilt. Monitorate le aree montane

Una forte ondata di moltempo sta colpendo la provincia di Salerno dalle prime ore di questo lunedì, 13 novembre con molti disagi soprattutto nell’area nord del Salernitano.

Oltre 50 gli interventi dei vigili del fuoco in circa due ore per soccorrere gli automobilisti rimasti bloccati in veri e propri pantani che si sono formati in alcune aree del capoluogo. A Salerno, traffico intasato nella zona Carmine con lounghe code di auto in fila anche in via Dei Greci

Problemi riscontrati anche nella zona collinare, a confine tra Salerno e Pellezzano. Traffico in tilt sul raccordo autostradale Salerno – Avellino. (nella foto)

Sono costantemente monitorate le aree colpite dalla frana della scorsa settimana, in particolare le zone montane di Angri ma anche la Costiera Amalfitana e Positano, travolta dagli allagamenti della scorsa settimana. Sopralluoghi anche a Castel San Giorgio e Nocera Inferiore

Lascia un Commento