Maltempo, alberi sradicati e rami spezzati per il forte vento di ieri sera

Il timido sole di questa mattina e le previsioni climatiche tutto sommato positive sembrano avere fatto dimenticare una serata che per molti è stata all’insegna della paura per le conseguenze che si sarebbero potute avere a causa della forte ondata di maltempo che ha interessato tutta la provincia di Salerno.

Fortunatamente nessun danno a persone viene segnalato nel territorio della Valle del Calore e della zona degli Alburni, anche se numerosi sono stati i rami spezzati dalle forti raffiche di vento e diversi gli alberi abbattuti e i rami abbattuti dai numerosi fulmini che per molti minuti hanno squarciato il cielo.

Questa mattina le strade sono in alcuni punti piene di fango e di detriti portati dalla pioggia e numerosi i rami trovati in strada, che sono stati già rimossi, in particolare nell’alto Cilento. Alcuni alberi ieri sera sono finiti in strada ostruendo il passaggio ma le diverse arterie interessate da questi episodi sono state prontamente liberate da operai o da cittadini comuni. Molte le chiamate agli uffici della Provincia di Salerno ma non si segnalano interventi di particolare urgenza.

Sulla SP 11, in zona Sella del Corticato nel comune di Sacco si è verificato uno sversamento di materiale da due stradine a monte, ma tra oggi e domani interverranno gli operai della Comunità Montana Calore Salernitano per rimuovere il materiale.

Lascia un Commento