Maiori, tensione dopo la gara Costa d’Amalfi-Nola. Fermati due tifosi

Tensione nel campionato di Eccellenza campano.

Ieri pomeriggio a Maiori, al termine della gara del girone B tra Costa d’Amalfi e Nola, ci sono state intemperanze che hanno reso necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

Una ventina di tifosi ospiti – che avevano potuto esultare per la vittoria conquistata sul campo dalla propria squadra – ha seminato il panico lungo la strada che conduce allo stadio San Martino della Costiera, tentando di aggredire i supporters di Maiori. Tre persone sono rimaste lievemente contuse ed è stato necessario medicarle presso l’ospedale di Ravello. L’intervento dei carabinieri della stazione di Maiori e di quelli della compagnia di Amalfi ha riportato la situazione alla normalità.

I militari hanno fermato due persone provenienti da Nola che dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale. Un gruppo di venti tifosi, invece, è stato identificato dagli uomini dell’Arma e adesso rischia il Daspo.

Lascia un Commento