Maiori, è morto il 35enne precipitato dal quarto piano di una palazzina

Non ce l’ha fatta il 35enne che ieri mattina a Maiori è precipitato dalla finestra del vano scale al quarto piano della palazzina di Via Casa Mannini, una traversa di Corso Reginna.

Era ricoverato nel reparto di Rianimazione del Ruggi in condizioni critiche dopo il trauma e le lesioni interne causate dall’impatto al suolo da circa 10 metri di altezza.

Il 35enne aveva riportato danni agli arti inferiori e al bacino ma soprattutto alla scotola cranica. Ieri sera la morte. A rinvenire per primi il giovane riverso sul selciato del cortile della stradina, due giovanissimi studenti che stavano per andare a scuola. Sul caso indagano i Carabinieri che dovranno ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

Lascia un Commento