Maggiore sicurezza in mare con la CRI sulle motovedette della Guardia Costiera

Mare ancora più sicuro da oggi grazie alla presenza della Croce Rossa sulle motovedette dalla Capitaneria di Porto di Salerno, frutto di un protocollo d’Intesa nazionale siglato tra il Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera e l’Associazione Italiana della Croce Rossa.
Con la presenza del personale della Croce Rossa sulle motovedette si potrà intervenire tempestivamente in caso di necessità, garantire assistenza medica e medicare subito le persone ferite, che potranno quindi essere stabilizzate e trasportate dal luogo dell'incidente fino al luogo in cui potranno essere assistite da personale sanitario ospedaliero.  

Lascia un Commento