Madre si prostituisce e concede la figlia 13enne al suo protettore. Arrestati entrambi

Lei si prostituiva mentre il suo protettore si intratteneva, con rapporti sessuali completi con la figlia di lei appena 13enne. Lo hanno scoperto i Carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino che hanno arrestato sia la donna che l'uomo, 62enne. 

E' accaduto a Castel San Giorgio. I fatti si sono verificati in un ambiente familiare estremamente degradato. La donna si prostituiva da tempo e non ha impedito che il suo "intermediario d'affari" abusasse della figlia minorenne proprio mentre lei "lavorava". 

Una vicinanza troppo sospetta, quella tra l'anziano e la ragazzina, peraltro non parenti, che ha attirato l'attenzione di alcuni cittadini che hanno chiesto l'intervento dei Carabinieri che hanno avviato l'indagine. 
La donna è accusata di favoreggiamento e organizzazione della prostituzione minorile e di non aver impedito il reato. L'uomo è accusato anche di favoreggiamento alla prostituzione della donna. 

Lascia un Commento