Madre omosessuale registra i figli nel comune di Pontecagnano Faiano

Saranno registrati questa mattina al Comune di Pontecagnano Faiano, i due gemellini nati all’ospedale Ruggi di Salerno lo scorso 23 giugno dopo l’inseminazione artificiale all’estero di una madre biologica omosessuale.

La notizia è stata diffusa dalla madre biologica, Deborah Milella.

La donna si è sottoposta ad inseminazione artificiale in Spagna, a Malaga e vive in regime di unione civile con la compagna, Melinda Cataldo, dal 20 Ottobre 2016.

Il sindaco di Pontecagnano, Giuseppe Lanzara, ha detto di voler registrare i gemelli con il doppio cognome della madre biologica e della convivente, che non sarebbe consentito secondo la legge italiana.

“La normativa non è chiara. I gemelli assumeranno il doppio cognome – ha detto il sindaco – poi toccherà al Tribunale dei Minori valutare.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento