Madre e figlio aggrediti in casa a Scafati

Madre e figlio, di 40 e 15 anni, ieri sera sono stati aggrediti nella loro casa di Scafati da tre persone ancora da identificare.

Si tratta di due uomini e una donna, che hanno fatto il raid in via Pietro Melchiade, nella palazzina residenziale dove è presente anche il comando dei vigili urbani della città.

I tre dopo aver bussato alla porta hanno malmenato madre e figlio, ma non avrebbero portato via nulla. Uno dei tre era armato di pistola. Dopo l’aggressione i tre si sono dileguati. La donna avrebbe riportato ferite alla testa e una frattura al ginocchio. Il figlio invece una ferita alla testa.

Sul posto i carabinieri e l’ambulanza della Croce del Sud.

Lascia un Commento