Madonnina decapitata e scritte blasfeme in un palazzo a Salerno

Sconcerto a Torrione, quartiere orientale della città di Salerno, dove  è stata sfigurata una statuetta di ceramica raffigurante una Madonna.

La statuetta è stata ritrovata in pezzi, decapitata, accompagnata da scritte offensive.

La scoperta è stata fatta questa mattina dai residenti. La piccola statua della Madonna si trovava all’interno di un portone, in una zona già presa di mira da vandali. Pochi giorni fa infatti sono state disegnate delle svastiche lungo i muri della palazzina.

Lascia un Commento