Lutto Salernitana, muore l’imprenditore Pasquale Casillo. Guidò i granata nei primi anni Novanta

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

E’ venuto a mancare la scorsa notte, all’età 71 anni, l’imprenditore Pasquale Casillo, storico presidente del Foggia Calcio che portò la squadra negli anni 90 dalla serie C alla serie A ma anche della Salernitana di cui divenne presidente dopo la retrocessione dei granata in serie C e guidandola, con Franco Del Mese e Antonio Loschiavo, in serie B nel 1994 con Delio Rossi ad allenare nella storico spareggio del San Paolo con la Juve Stabia.

A metà decennio la Salernitana poi passò sotto la guida di Aniello Aliberti. Casillo fu l’artefice di ‘Zemanlandia’, a Foggia, ingaggiando Zeman in panchina nel 1989, dopo che i ‘satanelli’ guidati da Caramanno erano stati promossi in Serie B. 

 

Casillo era imprenditore nel settore cerealicolo. Era da tutti ricordato come il “re del grano”, essendo uno dei maggiori produttori del cereale nel Mezzogiorno.

Si è spento nell’ospedale di Lucera. Avrebbe compiuto 72 anni a ottobre, ma da tempo era gravemente malato. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp