Lutto nella Magistratura salernitana, muore Carmine Olivieri. Aveva 53 anni

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Grave lutto nel mondo della magistratura salernitana. Si è spento ieri il noto magistrato Carmine Olivieri. Aveva 53 anni ed era originario di Serre. Era sostituto procuratore a Salerno.

Giovanissimo è stato magistrato inquirente in Basilicata e poi in Sicilia. Negli anni ha ricoperto anche l’incarico di sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Sala Consilina. Lascia la moglie e due figli.  

 

La sua scomparsa addolora l’intera comunità di Serre, ma anche i colleghi di Salerno e Potenza e chiunque lo conosceva anche nel Vallo di Diano dove ha lavorato per alcuni anni. Da tempo combatteva contro una grave malattia.

Profondo cordoglio è stato espresso dai magistrati del Distretto di Salerno 

L’Associazione Nazionale Magistrati, in una nota, scrive: “Nell’esercizio delle funzioni requirenti, sia in Sicilia sia in Basilicata sia nel nostro Distretto, il collega Olivieri si è sempre distinto per la dedizione al lavoro e per la riconosciuta indipendenza. Cordiale con tutti e rispettoso del ruolo di ciascuno, è stato sempre apprezzato, per serietà, equilibrio e passione che infondeva nel lavoro, dai colleghi, dagli avvocati e dal personale amministrativo. Costernati e commossi – aggiunge l’ANM – rivolgiamo alla sua famiglia il nostro pensiero affettuoso, nella certezza che il carissimo ricordo di Carmine resterà per sempre impresso nei cuori di tutti noi“.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp