Lutto nel calcio campano, muore Filippo Viscido. Era originario di Battipaglia

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lutto nel mondo del calcio.

 

E’ stato trovato senza vita, ieri sera, nel garage di casa a Battipaglia, Filippo Viscido, centrocampista di 31 anni, ex calciatore dell’Avellino. Si sarebbe tolto la vita. Sconosciuti per ora i motivi del gesto.

Avrebbe compiuto 32 anni il prossimo 5 giugno. Lascia la moglie e due figli.

Il centrocampista originario di Battipaglia aveva cominciato la propria carriera nel Chieti per poi vestire le maglie di diverse squadre.

L’esperienza all’Avellino è stato il punto più alto della sua carriera, dal 2009 al 2011, prima in Serie D e poi in C2. Dopo aver lasciato la Salernum Baronissi, Viscido era svincolato dopo lo stop delle categorie minori a causa del Covid-19.

Tantissimi i messaggi di cordoglio.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento