Lutto Marta Naddei, i messaggi di cordoglio

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Cordoglio nel mondo del giornalismo salernitano per la prematura e tragica scomparsa della giornalista 33enne Marta Naddei, collega de “Le cronache” e de “L’Ora di Cronache”. Marta è rimasta vittima di un incidente stradale avvenuto la scorsa notte sul Lungomare Marconi, al quartiere Torrione di Salerno, mentre stava tornando a casa. Era a bordo del suo scooter quando ha perso il controllo del mezzo schiantandosi sull’asfalto. 

Tanti i messaggi di cordoglio

 

 

SUGC – SINDACATO DEI GIORNALISTI DELLA CAMPANIA

La morte della giornalista di Salerno Marta Naddei, 33 anni, ci coglie con la violenza di un dolore profondo. Fino all’ultimo, anche contro le evidenze della ragione, tutti noi colleghi abbiamo sperato che la sua combattività, la sua tenacia, il suo amore per la vita, potessero riuscire a strapparla alla morte nonostante la gravità dell’incidente in cui era rimasta coinvolta. Marta era una persona solare, una giornalista appassionata, sempre curiosa e attenta, una di quelle croniste che non si fermano davanti agli ostacoli o al no del potente di turno. Viveva la professione con ardore e impegno civile, con il sorriso aperto di chi ama ciò che fa. Ai suoi familiari, agli amici, ai colleghi di Cronache, che sono la sua seconda famiglia, va il profondo cordoglio del Sugc. A lei, a Marta, un ultimo saluto. Il suo sguardo luminoso non lo dimenticheremo.

 

ORDINE DEI GIORNALISTI DELLA CAMPANIA (presidente Ottavio Lucarelli)

La giornalista Marta Naddei sapeva trasmettere solo gioia ed entusiasmo. Quando veniva all’Ordine, quando la incontravi a Salerno, quando scriveva i suoi articoli di cronaca scrupolosi e documentati. Mai una lamentela. Sapeva trasmettere solo gioia ed entusiasmo. Così dobbiamo ricordarla. Per questo il cordoglio che esprimiamo ai familiari e ai colleghi è quello di tutti gli amici che hanno avuto la fortuna di conoscere Marta, di ridere e scherzare con lei. Troveremo i modi giusti per ricordarla

 

AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SALERNO (sindaco Vincenzo Napoli)

Esprimo ai familiari, colleghi ed amici il profondo cordoglio mio personale e della Civica Amministrazione di Salerno per la tragica morte di Marta Naddei. Era una giovane giornalista di grande valore, scrupolosa e tenace nella ricerca di notizie e nel racconto documentato dei fatti. Quanto ci mancheranno la sua quotidiana presenza a Palazzo di Città, le sue domande argute, i suoi titoli geniali, i suoi articoli coraggiosi. Addio Marta la tua giovane vita è stata un dono meraviglioso per la nostra comunità. Troveremo il modo per onorare degnamente la tua indimenticabile memoria.

 

SALERNITANA

L’U.S. Salernitana 1919, la Proprietà, i dirigenti, l’Ufficio Stampa, i giocatori e tutto lo staff con profondo cordoglio si stringono attorno al dolore che ha colpito la famiglia Naddei e la redazione di Cronache per la prematura scomparsa della cara Marta.

 

STEFANO CALDORO – capo dell’ opposizione di centrodestra in Consiglio regionale

Ho conosciuto Marta in diverse occasioni. Una giornalista preparata, dalla schiena dritta, coraggiosa e perbene. Alla redazione di Cronache di Tommaso D’Angelo – prosegue in una nota – e de ‘L’Ora di Cronache’ di Andrea Pellegrino, alla comunità dei giornalisti salernitani, alla famiglia, la più sentita vicinanza

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp