Luigi Di Maio al Giffoni Film Festival “bisogna fermare l’emigrazione dei giovani”

Giornata fra i giovani del Giffoni Film Festival ieri per il ministro del Lavoro e vice premier, Luigi Di Maio, che ha toccato varie tematiche e rispondendo alla domanda sulle critiche mosse dal presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, al Decreto Dignità ha risposto: “La mia più grande preoccupazione è l’emigrazione dei giovani. La dobbiamo fermare, ci stiamo lavorando il più possibile”.

Un riferimento anche alle Universiadi 2019 in Campania. “Per vincere la sfida delle Universiadi ci deve essere un’intesa tra le istituzioni locali, che noi come governo abbiamo responsabilizzato”, ha detto Di Maio parlando a margine della visita al Giffoni Film Festival. Il ministro ha ricordato che il Governo ha nominato commissario il presidente dell’Aru ed ora hanno tutti gli strumenti per lavorare. “Speriamo che si facciano le Universiadi perché sarebbe assurdo che, per una differenza di vedute, tra enti locali si perda tutto. Noi non vogliamo entrare a gamba tesa sulle loro decisioni”, ha concluso il ministro Di Maio.

Lascia un Commento