Ludopatia, il fenomeno dilaga anche nel Salernitano. Una riflessione con Nello Baselice (Logos)

Sfiora il 45%, il numero delle persone tra i 18 e 75 anni che ha giocato almeno una volta nel’ultimo anno.

La stragrande maggioranza dei cittadini, a prescindere dalla diversità culturale e sociali, continua ad investire risorse ingenti nei giochi e  nelle lotterie.

Anche nel Salernitano, a spopolare è il gratta e vinci seguito dalle varie lotterie e superenalotto.

Il dato più preoccupante però è che oltre il 50% dei giocatori, risulta avere una vera e propria patologia legata alle slot e videolottery.

Ne abbiamo parlato con Nello Baselice presidente del Gruppo Logos Salerno da sempre impegnato nella lotta alle ludopatie.

Riascolta l’intervista realizzata da Lorenzo Peluso
Nello Baselice

Lascia un Commento