Luci della Ribalta a Padula, venerdì 11 settembre il webinar con Telmo Pievani e la grande musica jazz

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Prosegue a Padula, nella Certosa di San Lorenzo, la XXII edizione del festival “Luci della Ribalta” organizzato dal Comune di Padula con il sostegno della Regione Campania.

L’edizione 2020 è dedicata al tema “Il silenzio non ha prezzo”.

 

In programma, fino al 26 settembre, conferenze online, eventi live musicali e reading con visite guidate agli ambienti della biblioteca e del monastero attualmente chiusi al pubblico.

Sarà possibile seguire l’evento domani alle 12.00 in streaming sul sito ilsilenziononhaprezzo.eu, sulla pagina Facebook e sul canale Youtube de “Il silenzio non ha prezzo”.

Domani, 11 settembre, alle ore 12.00 Telmo Pievani sarà il secondo ospite del ciclo di conferenze in streaming, con l’intervento dal titolo “La terra non ha bisogno di noi”.

Messi in ginocchio da un agente patogeno microscopico, capiamo quanto siamo vulnerabili, connessi al resto della biosfera, ed esposti all’incertezza. Allora facciamo un esercizio: cosa succederebbe alla Terra se domattina non ci fossero più esseri umani?La scienza può immaginarlo. Così scopriamo di non essere indispensabili, e proprio per questo di aver avuto una grande opportunità a essere qui. Una lezione di umiltà evoluzionistica.

Nel pomeriggio, alle ore 18.00, il primo appuntamento live del festival, dai fienili della certosa di San Lorenzo con il concerto jazz di Alessandro Castiglione Trio + special guest Alfonso Deidda.

Alessandro Castiglione alla chitarra, Antonio Napolitano al contrabbasso e Massimo Del Pezzo alla batteria costituiscono un trio con una chiara identità jazzistica e un senso cristallino dello swing, apprezzato soprattutto per freschezza di idee e sensibilità melodica. Tre personalità sonore, ciascuna ben definita nel suo stile, bene integrate nella complicità necessaria a creare fluidità esecutiva e nuova natura degli standard. Ospite di eccezione: Alfonso Deidda, sassofonista e polistrumentista della scuola salernitana di jazz, protagonista tra i più raffinati e poliedrici del panorama jazzistico italiano ed internazionale.

In contrappunto con la babele di parole retoriche ispirate alla pandemia, Il silenzio non ha prezzo declina i grandi temi dell’ambiente naturale, della sostenibilità, del paesaggio antropico innovativo, dell’internet dei valori. Filo conduttore trasversale, a bassa voce, un Manifesto per madre terra, nel contenitore della Certosa di San Lorenzo a Padula, sia nel senso di coniugare ogni singolo intervento, per quanto possibile, con il genius loci straordinario del Parco e del Monastero, sia di proporre la Certosa e Padula, appunto, come ‘luogo comune’ e hub permanente della cultura del rispetto, della tutela e della valorizzazione sostenibile del pianeta.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp