Luci d’Artista a Salerno, Tar accoglie il ricorso della Blanchere Illumination

Il Caso Luci d’artista. Il Tribunale amministrativo regionale ha dato ragione al gruppo francese Blachere Illumination che aveva presentato ricorso contestando la gara con cui il Comune di Salerno aveva affidato alla holding Iren di Torino l’edizione 2018 delle installazioni luminose.

Viene sostenuta la tesi del conflitto d’interesse tra il Comune e la Iren. Quest’ultima, infatti, è socia della partecipata comunale “Salerno Energia”.  Il Comune di Salerno potrebbe a questo punto fare ricorso in appello al Consiglio di Stato.

Lo scorso ottobre il colosso francese rinunciò alla richiesta di sospensiva cautelare dell’affidamento ad Iren, ma la decisione del Tar potrebbe ora rimettere in pista Blachere Illumination per le prossime edizioni della manifestazione.

Lascia un Commento