Luci d’Artista, De Luca “Dio abbia in gloria i nostri amici di baguette”

Vincenzo De Luca ironico contro i francesi della “Blachere Illumination” che hanno presentato ricorso al Tar contro la procedura di gara di assegnazione dei lavori per Luci d’Artista a Salerno.

“Che Dio abbia in gloria i nostri amici di baguette…”.

In virtù del ricorso, infatti il montaggio delle famose installazioni luminose è fermo.

“Io farei pagare una cauzione penale a chi ha fatto ricorso – ha detto il governatore De Luca a LiraTv – per montare i 27 km lineari di luci serve tempo, bisognava già aver iniziato i lavori. Visto il ricorso non so proprio come andrà a finire. Andiamo avanti”.

Il ricorso al Tar mette a rischio l’installazione delle Luci d’Artista che da diversi anni rientrano tra gli eventi turistici della città.

Lascia un Commento