Luci d’Artista a Salerno, il comune affida l’incarico alla Blachere Illumination

La prossima edizione di Luci d’Artista a Salerno è stata affidata alla società francese “Blachere Illumination”.

Ci sarebbe già la determina da parte del comune che affida ufficialmente l’incarico alla società d’Oltralpe che lo scorso anno aveva fatto ricorso al Tar contestando la gara con cui il Comune di Salerno aveva affidato l’appalto alla “Iren” di Torino.  

Il Tribunale amministrativo aveva accolto il ricorso e a favore della Blachere Illumination si era espresso anche il Consiglio di Stato.

Secondo la società francese tra il Comune di Salerno e la Iren c’era “un palese conflitto di interessi” in quanto la Iren Energia Spa aggiudicataria dell’appalto per la durata di tre anni ha tra i suoi soci anche Salerno Energia, partecipata del Comune.

L’accordo a favore della società francese ha una durata di due anni, per una somma di 4 milioni e 600mila euro. Intanto la Iren di Torino attende la decisione della Corte di Giustizia dell’Unione europea a cui si è rivolta sul caso Luci d’Artista.

Lascia un Commento