Luci d’Artista a Salerno, ecco il piano sicurezza della Questura

La Questura di Salerno ha messo a punto il piano sicurezza per l’intensificazione dei servizi di controllo in occasione del periodo di Luci d’Artista nel capoluogo che scatterà con l’accensione sabato prossimo.

Oltre ad intensificare gli ordinari servizi di controllo del territorio e le strutture investigative per contrastare efficacemente i reati contro il patrimonio e la persona, la Questura gestirà e coordinerà tutte le attività di polizia connesse all’evento e che coinvolgeranno, a vario titolo, le altre forze dell’ordine presenti sul territorio e vari enti pubblici.

La Sala Operativa della Questura coordinerà tutti i presidi ed i servizi inerenti la viabilità e la sicurezza dei cittadini, attraverso la collaborazione di tutte le specialità della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del personale della Polizia Municipale, e persino del Corpo Forestale dello Stato e della Polizia Provinciale.

Saranno monitorati, in particolare, gli svincoli autostradali e della tangenziale di Salerno, la stazione ferroviaria del capoluogo, le stazioni della Metro e le fermate degli autobus che espleteranno il servizio navetta da e per il centro cittadino, i parcheggi per gli autobus e le autovetture, nonché i punti ritenuti obiettivi sensibili per la maggior concentrazione di turisti e per la presenza di strutture ricettive e di ristorazione.

Lascia un Commento