Luci d’Artista a Salerno, allarme dei vigili urbani “siamo pochi e senza mezzi”

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Il Comandante della Polizia Municipale di Salerno ha stabilito con un ordine di servizio la sospensione del riposo settimanale per le giornate del 16 e 17 novembre, per “manifeste esigenze di servizio” dovute all’avvio della manifestazione Luci d’Artista.

 

A darne notizia è la Funzione Pubblica della Cgil, insieme alle altre organizzazioni sindacali di categoria, sostenendo che si tratta di una disposizione unilaterale. I sindacati ne hanno subito richiesto la revoca dichiarando la propria netta contrarietà. “La decisione del comandante della Polizia locale – si legge in una nota – è per noi illegittima! La manifestazione Luci d’Artista non è un evento di natura eccezionale, ma anzi è ampiamente programmabile in ogni suo aspetto organizzativo e gestionale vista la consuetudine consolidata negli ultimi anni”.

Per il sindacato, aver privato le lavoratrici ed i lavoratori della Polizia Locale del riposo settimanale costituisce un attacco ad un diritto sacrosanto, definito e tutelato dalla nostra Carta Costituzionale e avvalorato da numerose sentenze della Cassazione.

“Impedire il riposo settimanale mette a rischio la salute psicofisica degli operatori”, conclude il sindacato precisando che la carenza di personale andava affrontata già anni addietro con l’attivazione di procedure concorsuali.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento