Lotta all’evasione fiscale, sequestrati beni per 700mila euro nel Cilento

Beni per un valore di 700mila euro sono stati sottoposti a sequestro dalla Guardia di Finanza di Agropoli su disposizione del Tribunale di Vallo della Lucania.

Sono disponibilità finanziarie su conti corrente postali e bancari, fabbricati, appartamenti, garage e terreni.

Appartengono ad una società operante nel settore della costruzione di edifici residenziali che è stata sottoposta ad una complessa verifica fiscale.

Il provvedimento cautelare è finalizzato a recuperare le somme non versate al fisco. Indagato il rappresentante legale della società in questione.

Lascia un Commento