L’omicidio stradale è legge, il commento di Daniele Campanelli dell’Associazione LifeOnlus

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

L’omicidio stradale è legge dopo l’approvazione definitiva di ieri in Senato del decreto che ha previsto il pugno duro contro coloro che causano incidenti mortali guidando sotto l’effetto di droghe e alcol.

Se si guida con un tasso alcolemico superiore a 1.5 o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e si causa la morte di una persona la pena varia dagli 8 ai 12 anni di reclusione. Si arriva fino a 18 anni di reclusione se le vittime della strada sono più di una.

Sono questi solo alcuni aspetti della legge sull’omicidio stradale attesa da tempo e voluta fortemente dalle tante associazioni di familiari delle vittime.

Una forte spinta è venuta dalla provincia di Salerno che ha purtroppo vissuto tante tragedie.

 

Ne abbiamo infatti parlato oggi a Radio Alfa con Daniele Campanelli, presidente dell’Associazione LifeOnlus con sede nel Vallo di Diano…

Riascolta l'intervista QUI

Daniele Campanelli su Omicidio stradale

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento