Logo del Parco Nazionale Cilento Diano Alburni. Ecco chi può farne richiesta

Le aziende del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano ed Alburni possono fare richiesta di concessione del logo dell’Ente Parco, registrato presso la Camera di Commercio di Salerno.

Lo scopo è contribuire a “salvaguardare il patrimonio tradizionale, le produzioni tipiche e l’artigianato locale, incentivando e qualificando la produzione di beni e servizi con metodi compatibili con le caratteristiche del territorio dell’Area Naturale Protetta e con le sue esigenze di conservazione”.

Sono ammessi all’uso in concessione del Marchio: imprese agricole, forestali, agroalimentari, imprese del commercio e del turismo, imprese artigiane, cooperative, consorzi, fondazioni e associazioni. Le imprese che, a termine dell’istruttoria, risulteranno idonee alla concessione del Marchio, potranno utilizzare lo stemma del Parco, per un anno, in via sperimentale e, successivamente al rinnovo, per un periodo di tre anni.

I prodotti che possono usufruire del Marchio collettivo sono: i prodotti agricoli e agroalimentari, quelli dell’artigianato tradizionale e tipico dell’area, mentre i servizi che possono usufruire del marchio collettivo sono quelli alberghieri ed extra alberghieri, i servizi guida turistica, naturalistica e di educazione ambientale, di animazione territoriale e turistica, servizi del settore agricolo, per il commercio al dettaglio di prodotti agroalimentari e dell’artigianato locale.

Lascia un Commento