Lite tra fratelli con investimento a Nocera Inferiore, si costituisce 35enne

Arriva ad una svolta la lite di lunedì pomeriggio a Nocera Inferiore tra due fratelli, pizzaioli di professione, avvenuta a Nocera Inferiore, in via Atzori.

Calci e pugni, fino a quando uno dei due, di 35 anni, avrebbe rincorso e tentato di investire il fratello minore. La vettura ha abbattuto dei paletti sul marciapiedi per poi fermarsi davanti al muro di recinzione di una casa.

L’aggressore è poi fuggito a piedi.

Ieri, dopo qualche giorno di latitanza, l’uomo alla guida dell’auto si è presentato al commissariato di Polizia. Sarebbe indagato per tentato omicidio, lesioni e danneggiamento. Il caso è all’attenzione della Procura della Repubblica nocerina. Le ragioni della lite sarebbero di natura economica. I due sono proprietari di due pizzerie nell’Agro.

L’uomo investito venne portato all’ospedale Umberto I dove gli furono diagnosticate ferite guaribili in circa 10 giorni. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento