Lite e aggressione a Pontecagnano, trauma cranico e ferita al collo per un uomo

E’ in condizioni critiche ma non in pericolo di vita il cittadino di origini marocchine aggredito questa mattina, intorno alle 5, da un connazionale in un’area privata sulla litoranea di Pontecagnano.

Alla base della lite un diverbio sfociato poi in violenza.

L’uomo è stato aggredito con il manico di una mazza. Il connazionale gli ha spaccato la testa provocandogli un trauma cranico e una ferita al collo. E’ stato soccorso da un’ambulanza del Vopi e trasportato al Ruggi di Salerno.

Lascia un Commento