Lite con accoltellamento tra vicini di casa a Maiori. Arrestato 26enne

Tensione sabato sera a Maiori, in località Madonna delle Grazie, dove una lite tra vicini di casa è sfociata con un accoltellamento. Dopo lo scontro verbale, un 26enne ha estratto un coltello lungo circa 8 centimetri, sferrando un fendente alla spalla del 59enne lasciandogli la lama conficcata poiché il manico si era spezzato.

Allertati, sul posto sono giunti i sanitari del 118 che, dopo aver prestato le prime cure, hanno trasportato d’urgenza l’uomo al Pronto Soccorso dell’ospedale “Santa Maria dell’Olmo” di Cava de’ Tirreni dove gli è stata estratta la lama.

Per fortuna la coltellata non ha reciso organi vitali, ma soltanto i muscoli. Sul posto anche i Carabinieri che hanno arrestato il 26enne con l’accusa di lesioni personali.

Lascia un Commento