Lite a colpi di forbice ieri sera a Salerno. Protagonisti due extracomunitari

Lite a colpi di forbice ieri sera in pieno centro cittadino a Salerno. E’ accaduto nei pressi del Tribunale di Corso Garibaldi. A far scoppiare il diverbio tra due cittadini extracomunitari sarebbe stato un telefono cellulare sottratto da un 22enne, proveniente dal Gambia al coetaneo malese.

Il giovane africano ad un certo punto dell’accesa discussione ha estratto un paio di forbici ed ha colpito l’altro giovane: un colpo è andato a segno. Il peggio è stato scongiurato dall’intervento delle forze dell’ordine. Il malese ferito è stato soccorso e trasferito all’Ospedale Ruggi. 

Lascia un Commento