Licenziati otto dei nove assenteisti al Ruggi di Salerno

Sono stati licenziati otto dei nove dipendenti assenteisti dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno coinvolti nel blitz della Guardia di Finanza che li aveva sorpresi e filmati a svolgere altre attività estranee a quelle lavorative fuori dall’ospedale durante le ore in cui dovevano essere sul posto di lavoro. Il provvedimento di licenziamento è stato notificato ancor prima del procedimento penale a carico dei dipendenti infedeli.

Il provvedimento disciplinare, in ogni caso, come è scritto nella lettera notificata agli interessati, è giustificato sulla base delle contestazioni mosse dalla Procura, nonostante per gli stessi non si sia ancora giunti a giudizio. 

Lascia un Commento