‘Lettere a Francesca’ presentato a Vallo della Lucania il libro delle lettere di Enzo Tortora

A quasi trent’anni dalla morte di Enzo Tortora, la sua compagna Francesca Scopelliti consegna alla memoria degli italiani una selezione delle lettere che il celebre giornalista e presentatore televisivo le scrisse dall’inferno del carcere. Arrestato nel 1983, quando i magistrati di Napoli lo accusano di associazione camorristica e spaccio di droga, Tortora è vittima del più clamoroso errore giudiziario del dopoguerra.

Il libro "Lettere a Francesca" è stato presentato ieri a Vallo della Lucania
Riascolta le interviste realizzate da Carmela Santi 

Presentazione Libro lettere Tortora

Lascia un Commento