L’emergenza Coronavirus non freni il contributo alla ricerca. L’appello dell’Ail

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

L’emergenza Coronavirus ha esposto ognuno di noi a rischi che non avremmo mai potuto immaginare, chi lotta contro un tumore del sangue rischia molto di più.

 

A sottolinearlo  è Elvira Tulimieri, psico-oncologa dell’Ail di Salerno, spiegando che per la prima volta dopo 20 anni, l’associazione per la lotta ai tumori quest’anno non scenderà in piazza con le Uova di Pasqua, a causa dell’emergenza in atto, ma che si può sempre donare e dare il proprio contributo alla ricerca e alla lotta contro i tumori, tenendo conto che l’Ail supporta in maniera particolare i centri ematologici di Salerno e Pagani.

Si può quindi prenotare l’uovo dell’Ail e contribuire alla ricerca attraverso la pagina facebook dell’Ail Salerno, o tramite e-mail all’indirizzo info@ailsalerno.org o allo 089 2750969.

Ascolta il messaggio di Elvira Tulimieri

Tulimieri

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento