Lego’ a letto la sua anziana vittima per rapinarla. Arrestato rumeno a Sanza

E’ stato identificato ed arrestato ieri l’autore della rapina commessa in un’abitazione di Teggiano nel maggio dello scorso anno, quando una signora fu minacciata di morte e legata con lenzuola e coperte al letto. Il malvivente è un uomo di 31 anni, di origini rumene, che risiede a Sanza, dove ieri sera i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina hanno eseguito nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del tribunale di Lagonegro, su proposta della locale Procura, che ha suffragato le ipotesi investigative dei militari della Stazione di Teggiano.
Il 31enne rumeno nel corso della rapina dello scorso mese di maggio portò via 200 euro in contanti, un personal computer e un cellulare.

Sono in corso ulteriori indagini per scoprire se l’arrestato ha avuto dei complici. Ora è ristretto presso la casa circondariale di Sala Consilina.

Lascia un Commento