Legge di Bilancio 2018, approvati importanti emendamenti per il Salernitano. Ascolta l’on Iannuzzi

Esito positivo per la Campania e la provincia di salerno nell’ambito della discussione in V Commissione della Legge di Bilancio per l’anno 2018.

Sono stati approvati emendamenti, norme significative e importanti per la Regione Campania e la Provincia di Salerno.

Lo fa sapere il deputato salernitano Tino Iannuzzi, primo firmatario del cosiddetto emendamento Iannuzzi, che autorizza le Regioni a poter spalmare il disavanzo accertato entro il 2015 in quote costanti nell’arco di 20 anni. Così la nostra Regione potrà ripartire il deficit, portato in emersione relativo agli anni passati, in 20 anni con quote ragionevoli e molto contenute e non già, come invece sarebbe altrimenti avvenuto, in appena 3 anni con centinaia di milioni di euro all’anno da spalmare.

Di notevole rilievo poi sono le proposte varate per le Province, ottenendo che la Provincia di Salerno possa partecipare al riparto del Fondo di 90 milioni di euro previsto per gli Enti  che abbiano deliberato il riequilibrio finanziario entro il 30 novembre scorso.

E’ stato riconfermato per il 2018 con una dotazione di 10 milioni di euro il “Bonus Stradivari, l’incentivo, per l’acquisto di strumenti musicali in favore degli studenti di Conservatori e Licei Musicali. Una misura rilevante per la Campania, che può vantare ben 4 Conservatori e per la nostra Provincia con il Conservatorio “Giuseppe Martucci” a Salerno e 8 Licei Musicali.

Ed è stata anche proseguita l’azione in favore della “Piccola Grande Italia”, aumentando stabilmente le risorse per i Piccoli Comuni, nel Salernitano 106 su 158 complessivi, con altri 10 milioni di euro all’anno che si vanno ad aggiungere ai 100 milioni di euro già stanziati.

Abbiamo incontrato l’onorevole Iannuzzi.

Ascolta l’intervista realizzata da Barbara Albero
Tino Iannuzzi

Lascia un Commento