Lega Pro e Serie D, le ultime dal campo e dal mercato di riparazione

Lega pro:
Oggi pomeriggio amichevole della Paganese contro la Berretti allo stadio “Leo” di Siano. Grassadonia, contro i ragazzi ben allenati da Salvatore Matrecano, terzi in classifica nel girone E del campionato di categoria, saggerà lo stato di forma della sua squadra, che ha ripreso da qualche giorno gli allenamenti in vista del derby con la Casertana in programma alla ripresa del torneo.
Senza più Deli, passato al Foggia, e Iunco, accasatosi al Cittadella in B, gli azzurrostellati sono a caccia sul mercato dei possibili sostituti. Il diesse Ferrigno, che conta di ottenere qualche giovane dalle formazioni Primavera di club di categoria superiore, ha ribadito che non saranno fatte spese folli e che il mandato ricevuto da patron Trapani è di potenziare l’organico salvaguardando il bilancio.

Serie D:
Colpo di mercato della Cavese. I metelliani si sono assicurati le prestazioni del centrocampista Francesco Uliano, proveniente dal Seregno (formazione militante nel girone B di Serie D). Il ventisettenne si era svincolato a dicembre dal club lombardo. Napoletano di nascita, Uliano, dopo aver fatto la trafila nelle giovanili dell’’Ascoli fino all’’esordio in B in prima squadra, ha giocato quasi sempre in formazioni del nord: Mezzocorona, Pergocrema, Sudtirol, Mantova, Pordenone e Monza. Due soltanto le esperienze al sud, con Gela e Catanzaro. Ieri l’’atleta ha svolto il suo primo allenamento agli ordini di Emilio Longo e potrà già essere convocato per la gara di domenica prossima contro la capolista Igea Virtus al “Simonetta Lamberti”.

Due operazione di mercato in uscita e una in entrata anche per la Nocerina. Il club rossonero ha ceduto a titolo temporaneo l’ìattaccante classe ’99 Piero Ciotti all’’Avellino e rispedito al mittente (la Reggina) il classe ’98 Salvatore Castaldi; alla corte di Gianni Simonelli.
E’ invece arrivato dal Latina, il giovane classe ’98 Emmanuele Matino, difensore che già ha esordito nel campionato di Serie D con la maglia della Puteolana Internapoli nella stagione 2014/15, collezionando 11 presenze e 1 gol.

Basket:
Una puntatina anche al Basket A2 con la sconfitta-beffa per la Givova Scafati, superata di un solo punto dall’’Unicusano Roma al PalaTiziano. Il recupero della tredicesima giornata del girone Ovest si è concluso 85 a 84 per la squadra di coach Corbani, che ha trovato il successo a 10 secondi dal suono della sirena. La Givova, nonostante la grande prova di Naimy e Johnson, autori rispettivamente di 25 e 24 punti, ha visto sfumare ancora una volta la prima vittoria esterna stagionale.

Lascia un Commento