Lega, presidio a San Valentino Torio dopo bomba carta davanti la sede del partito

Militanti e dirigenti della Lega si sono ritrovati ieri sera davanti alla sede del partito a San Valentino Torio, dove domenica pomeriggio ignoti hanno fatto esplodere un grosso petardo davanti all’ingresso.

Con il vice coordinatore regionale e coordinatore provinciale di Salerno della Lega, Mariano Falcone, ieri alla manifestazione anche il deputato Gianluca Cantalamessa.

“Il presidio – ha spiegato Falcone – testimonia compattezza e presenza sul territorio. Episodi del genere non ci intimidiscono. Quello che è successo è solo l’ennesimo episodio su cui riflettere”. Falcone ha ricordato anche l’episodio accaduto a Salerno dove con scritte contro Salvini è stata imbrattata la sede della Lega Navale, confondendola con il partito politico. “Noi, in ogni caso, andiamo avanti per la nostra strada senza lasciarci intimidire”, ha concluso il coordinatore regionale Falcone.

Lascia un Commento