Le BCC salernitane preoccupate per la riforma del Ministero. Il commento di Michele Albanese (AUDIO)

Da alcuni mesi sul sistema delle BCC pende la spada di damocle di un decreto del Ministero dell’Economia che prevede la riforma con una rimodulazione del credito cooperativo che andrebbe a diventare una sorta di banca popolare, per grossi gruppi di azionariato.

Insomma, un nuovo modello che nulla ha a che vedere con l’attuale rete di BCC che negli anni hanno consolidato il loro ruolo e la presenza sui  territori.

La riorganizzazione preoccupa e non poco le attuali dirigenze delle BCC del salernitano che rischiano di perdere almeno il 40% della forza lavoro.

Ne abbiamo parlato con il direttore generale della BCC Monte Pruno, Michele Albanese, oggi a Trento per un importante confronto su questo tema.

Riascolta qui l'intervista

Intervista Albanese su bcc e economia

Lascia un Commento