Lavoro nero e reddito di cittadinanza, operazione della Finanza di Maratea

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Ancora controlli della Guardia di Finanza a contrasto del lavoro sommerso. Maratea, in un’attività di trasporto merci, le Fiamme Gialle hanno accertato l’impiego di due lavoratori completamente in “nero” in quanto, senza alcun rapporto contrattuale con il datore di lavoro, inadempiente anche per gli obblighi di natura previdenziale ed assistenziale.

La scoperta è stata fatta a seguito del controllo della ditta individuale che, dopo aver consegnato ad un acquirente privato un ingente quantitativo di legna da ardere, non aveva rilasciato la ricevuta fiscale. Uno dei lavoratori risultava essere beneficiario anche del “Reddito di Cittadinanza”.

A carico del datore di lavoro, sono state applicate le sanzioni amministrative previste. Il lavoratore è stato segnalato alla locale Autorità Giudiziaria.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento