Lavoratori ex bacino Salerno 2, la Fit Cisl chiede chiarezza

Il segretario della Fit Cisl Ezio Monetta chiede in una nota inviata alla Regione Campania e all’Ente d’Ambito di avere delucidazioni sulla ricollocazione del personale ex bacino salerno 2.

Monetta ricorda che il personale che è erroneamente inquadrato come addetto alla raccolta, ma di fatto impiegato da anni nel settore amministrativo con regolari ordini di servizio, trova difficoltà presso gli Enti che richiedono figure amministrative.

Pertanto la Fit Cisl sollecita una presa di posizione del vice presidente della Regione, Fulvio Bonavitacola, per cercare una soluzione alla situazione che genera incertezza tra i lavoratori.  

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento