Lavoratori APU in Campania, martedì 9 luglio incontro al Ministero del Lavoro. Le interviste

Sono più di 2600 gli APU in Campania vale a dire gli operai con contratti per Attività di Pubblica Utilità che ormai sono senza contratto.

A Cava de’ Tirreni ieri una conferenza dell’Unione Sindacale di Base per illustrare azioni e dettagli sulla trattativa in corso in vista del tavolo di crisi fissato per martedì prossimo al Ministero del Lavoro a Roma.

A Cava de’ Tirreni sono circa 80 gli operai impiegati finora dal Comune nella manutenzione e nella cura di aree pubbliche, servizi cimiteriali e spazi verdi, ma per i quali la Regione Campania non prevede rinnovi di contratto. Da qui l’azione dell’Unione Sindacale di Base che ha spinto per la trattativa riuscendo ad ottenere presso la sede del Ministero del Lavoro il primo tavolo di crisi al quale parteciparanno anche circa 30 sindaci campani.

Ascolta Massimo Di Giuseppe, lavoratore Apu di Cava de’ Tirreni, e Antonella Garofalo – Assessore alle Politiche Sociali

Lavoratori APU

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento