Lauria, la finanza scopre un’evasione fiscale da 250mila euro

I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Lauria hanno condotto una verifica fiscale nei confronti di una società operante nel settore della costruzione e della ristrutturazione di edifici residenziali e commerciali.

Le attività ispettive hanno interessato le annualità dal 2014 al 2017 ed hanno permesso di appurare sul conto della società edile, l’omessa presentazione della dichiarazione dei redditi, dell’I.V.A. e dell’I.R.A.P. per l’anno 2015. Anno in cui la società ha effettuato lavori di ristrutturazione di una attività commerciale operante nel settore della ristorazione, omettendo di dichiarare i ricavi conseguiti e la relativa I.V.A.

L’operazione ha consentito di far emergere materia imponibile sottratta a tassazione per circa 252mila euro, un’I.V.A. dovuta per complessivi 25.200 euro, nonché un’I.R.A.P. dovuta per complessivi 6.100 euro.

Lascia un Commento