Laureana C. (SA) – Malore per uno degli operai che protestano sul tetto dell’ente montano

Ha dovuto abbandonare la protesta a causa di un malore uno degli operai forestali, che da sabato a Laureana Cilento, sono saliti sul tetto della sede della Comunità Montana Alento-Montestella per chiedere il pagamento degli ultimi tre mesi di stipendio e contro il taglio dei fondi agli enti montani. L’operaio che oggi ha avvertito il malore è stato recuperato dai vigili del fuoco e visitato da personale del 118 intervenuto sul posto. Insieme a lui, subito dopo è sceso un secondo operaio che avvertiva dei capogiri. La protesta però prosegue e andrà avanti ad oltranza fino a quando i manifestanti non avranno garanzie sul futuro. La clamorosa iniziativa di lotta è sostenuta da tutti i 142 impiegati dello stesso ente montano di Laureana. Domani, una delegazione degli operai con a capo il presidente sarà ricevuta dall’assessore regionale Pasquale Sommese, insieme ai rappresentanti degli altri enti montani per discutere di eventuali soluzioni.

Lascia un Commento