L’auditorium di Atena Lucana intitolato ad Attilio Cirillo

Atena Lucana ricorda il vicebrigadiere emerito dei Carabinieri Attilio Cirillo, dedicandogli l’auditorium comunale di Atena Lucana Scalo. È stato stabilito dalla giunta che così, rispondendo al desiderio collettivo, ha voluto così rendere onore alla memoria del militare originario di Atena, che morì da eroe in Grecia, sull’isola di Creta nel 1943, durante la Seconda Guerra Mondiale. Per onorare la memoria, dunque, ma anche per tenerne vivo il ricordo, l’amministrazione retta da Pasquale Iuzzolino ha voluto intitolargli l’auditorium
"Era il minimo che potessimo fare – ha dichiarato il sindaco – per un eroe del nostro paese che eroicamente ha sacrificato la propria vita per contrastare l’esercito tedesco”.

Attilio Cirillo era nato ad Atena Lucana il 10 giugno del 1903. Durante la seconda guerra mondiale era stato inviato sull’isola di Creta e, in seguito all’armistizio dell’8 settembre del 1943, non volle consegnarsi ai tedeschi ma preferì schierarsi al fianco dei partigiani greci in attesa che sbarcassero sull’isola i soldati dell’esercito inglese. Il sacrificio della vita di Attilio Cirillo è stato riconosciuto anche dallo Stato Italiano nel 1951 con il conferimento della Medaglia d’Argento al Valore Militare.

Lascia un Commento